Omaggio a Pino Mango

Mediterraneo e La Rondine, due brani di Mango riuniti in un solo brano. Arrangiamento nella tonalità di sol minore con accordatura preparata nella tonalità (Re-Sib-sol-re-sol-re).
Il sound delle canzoni di Mango è particolare, grazie alla sua voce ed al modo in cui la usa con i falsetti e con salti melodici verso gli acuti,spesso di ottava, che rendono agile e mai retorica la melodia. Altra particolarità che ho riscontrato nelle sue composizioni e soprattutto nelle armonie che adopera è l’uso delle scale modali che danno quel sapore esotico e solare caratteristico anche dei brani meno ricchi armonicamente. Ho realizzato questo video con la collaborazione di Dante De Marco miscelando alla musica della mia chitarra l’immagine onnipresente del mare in tempesta e la figura dell’autore in una sua performance tratta da un video musicale. Il primo approccio è stato su “Mediterraneo” e la mia prima esecuzione dal vivo risale al dicembre 2015 in un concerto natalizio tenuto nella Capitale. Amo trasformare i miei arrangiamenti nel tempo perché penso che un brano difficilmente possa definirsi chiuso in quanto spesso mi capita di avere nuove idee da inserire o modificare qualche battuta. Questo è accaduto esattamente anche per questo brano, una registrazione video è stata già pubblicata nel luglio 2017, Il video che propongo in quest’articolo è invece stato composto in occasione dell’anniversario della scomparsa di Mango. Nella realtà un’artista non muore mai perché continua ad esistere grazie alla sua arte, alle sue canzoni e ai numerosissimi video che sono sulla rete. A differenza di altri grandi personaggi del panorama pop italiano non ho riscontrato una visibilità degna dell’autore sui “media” probabilmente il pop di Mango è raffinato e non riscontra il consenso della massa il cui gradimento è volto a personaggi minori ma sponsorizzati da radio e tv sia nazionali che private. Questa riflessione l’ho fatta nei momenti in cui mi capita di fare viaggi abbastanza lunghi con alcune persone e per cortesia lascio loro decidere dove sintonizzare la radio, sulla stessa stazione propongono alcuni brani molte volte al giorno a distanze temporali a volte molto brevi…quasi un martellamento o un lavaggio del cervello, è loro intenzione piantarti il brano in testa come un chiodo. Premetto che la mia radio è sintonizzata stabilmente su radio 3…per ovvi motivi.

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *